Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Apple supera le sfide legali: il ritorno di Watch Series 9 e Ultra 2 negli Stati Uniti

risoluzione controversia legale Apple Watch

Per quel che riguarda le ultime novità riguardanti Apple, l’azienda ha raggiunto un significativo passo avanti nel risolvere la controversia legale che ha colpito i suoi dispositivi Watch Series 9 e Ultra 2, consentendogli di tornare sul mercato statunitense. La società ha superato il divieto di importazione inizialmente imposto dalla Commissione per il commercio internazionale (ITC) degli Stati Uniti, che aveva sollevato preoccupazioni sulla presenza della funzionalità di pulsossimetria nei dispositivi.

In una lettera inviata a un giudice della corte d’appello, i legali di Masimo, l’azienda coinvolta nella controversia, hanno riportato che la Customs and Border Protection (CBP), l’autorità responsabile del controllo delle merci in entrata e in uscita dagli Stati Uniti, ha accettato di sospendere il divieto dopo che Apple ha apportato alcune modifiche ai suoi dispositivi.

 

Apple Watch riprogettati: lo stratagemma vincente

In particolare, gli Apple Watch “riprogettati” ora non contengono più la funzionalità di pulsossimetria, cioè la misurazione dell’ossigeno nel sangue, che era stata il motivo principale del divieto di importazione. Tuttavia, va notato che questa è stata soltanto una comunicazione confidenziale, poiché non esiste ancora una versione pubblica della decisione della CBP, e la sospensione potrebbe essere revocata dall’ITC in futuro.

La soluzione adottata da Apple sembra essere stata quella più semplice ed efficace: eliminare la funzione che aveva causato il divieto, anche se questa era stata una delle caratteristiche più pubblicizzate degli smartwatch della compagnia sin dalla loro introduzione sul mercato. Questa mossa è stata accolta positivamente da un portavoce di Masimo, che ha definito questa decisione “un passo positivo verso la responsabilità“.

Tuttavia, nonostante gli sforzi della società, non è ancora certo al 100% che la rimozione dell’opzione per misurare i livelli di ossigeno nel sangue sarà sufficiente per riconquistare completamente il mercato statunitense.

Nelle ultime giornate, la Corte d’Appello del circuito Federale degli Stati Uniti ha respinto la sospensione provvisoria del divieto di importazione su Apple, obbligando l’azienda a interrompere la distribuzione dei modelli Watch Series 9 e Ultra 2 nel paese. Tuttavia, Apple ha annunciato che i suoi smartwatch, nella versione modificata senza la funzionalità di monitoraggio dell’ossigeno, saranno nuovamente disponibili per la vendita sia sul sito web ufficiale sia nei negozi al dettaglio negli Stati Uniti. Il nuovo modello presenterà un avviso che indirizzerà gli utenti a una spiegazione dettagliata sul sito Web di Apple quando si farà clic sull’icona dell’ossigeno nel sangue.

Condividi l'Articolo:

Redazione
Redazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE