Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Google Maps introduce la navigazione in 3D per un’esperienza di guida avanzata

Auto sotto la pioggia

Google Maps continua a migliorare la sua suite di funzionalità di navigazione, e uno dei più recenti aggiornamenti ha introdotto la possibilità di navigare in 3D. In questo articolo, esploreremo questa nuova funzione che offre una prospettiva tridimensionale durante la guida. Scoprirete come attivarla e come sfruttarla per una migliore esperienza di navigazione.

 

La nuova frontiera della navigazione in 3D su Google Maps

Il famoso adagio “non riparare un oggetto se non è rotto” sembra non applicarsi a Google Maps, che continua a sorprenderci con nuove funzionalità. La navigazione in 3D è l’ultima aggiunta al suo arsenale di strumenti di navigazione avanzati. Questa funzione offre agli utenti la possibilità di esplorare il mondo circostante in tre dimensioni durante la guida.

Fino a qualche tempo fa, la visualizzazione 3D su Google Maps era limitata alle mappe statiche e non poteva essere utilizzata durante la navigazione in tempo reale. Tuttavia, senza alcuna comunicazione ufficiale da parte di Google, gli utenti hanno iniziato a notare l’emergere della navigazione in 3D anche nelle indicazioni stradali in tempo reale. Inizialmente riservata agli utenti di Android Auto, questa funzione è ora disponibile su dispositivi Android, anche se non sembra ancora essere stata implementata su iOS.

 

Come attivare la navigazione in 3D su Google Maps

Per sperimentare questa nuova funzionalità, seguite questi semplici passaggi:

  1. Avviate Google Maps sul vostro dispositivo Android.
  2. Toccate l’icona con i fogli sovrapposti nell’angolo in alto a destra per accedere alle opzioni di visualizzazione della mappa e del tipo.
  3. Nella finestra delle opzioni, selezionate il riquadro “3D” evidenziato con il contorno blu e chiudete la scheda premendo la “x” in alto a destra.
  4. Ora, impostate un itinerario, selezionando l’auto come mezzo di trasporto (altri mezzi non supportano questa funzione) toccando il simbolo corrispondente nella riga in alto.
  5. Avviate la navigazione e per attivare la visualizzazione in 3D, effettuate lo zoom sulla mappa allargandola con due dita e variate l’angolo di visualizzazione per ottenere una prospettiva tridimensionale (scorrendo due dita verticalmente sullo schermo).

Tuttavia, è importante notare che rispetto alla visualizzazione su Android Auto, gli edifici appaiono meno trasparenti, il che potrebbe complicare la chiarezza della navigazione.

 

Conclusioni

La navigazione in 3D su Google Maps è una nuova funzionalità che offre agli utenti un’esperienza di guida più coinvolgente e informativa. Sebbene la sua diffusione esatta non sia ancora chiara, è evidente che Google sta costantemente cercando modi per migliorare l’esperienza di navigazione dei suoi utenti. Quindi, se desiderate esplorare il mondo da una prospettiva completamente nuova, non esitate a provare la navigazione in 3D su Google Maps.

Condividi l'Articolo:

Redazione
Redazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE