Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Incentivi auto 2024: riaperte le prenotazioni, ecco le procedure

Incentivi Auto 2024

Il 23 gennaio 2024 sono state ufficialmente riaperte le prenotazioni per gli incentivi auto 2024, sebbene ancora basati sulla formula del 2023. In attesa dei decreti attuativi relativi al nuovo Ecobonus 2024, il Governo italiano ha deciso di consentire ai concessionari di continuare a presentare richieste di contributi per l’anno in corso.

 

Cosa significa la riapertura delle prenotazioni?

Dalle 10:00 del 23 gennaio 2024, i concessionari hanno nuovamente accesso alla piattaforma Invitalia per inserire i dati relativi ai contratti d’acquisto delle vetture che rientrano nell’incentivo stipulati dal 2 gennaio scorso. Tuttavia, questa riapertura rimane soggetta alla disponibilità di fondi, che potrà essere verificata sul sito ufficiale del Ministero competente.

 

Quali veicoli sono eleggibili per gli incentivi 2024?

Gli incentivi del 2024 saranno destinati a tutti i veicoli con emissioni di CO2 inferiori a 135 g/km e con un prezzo di acquisto inferiore a 42.700 euro. Nel caso di veicoli con emissioni nella fascia tra 21 e 60 g/km, il limite di prezzo ammonta a 54.900 euro.

 

Importo dell’incentivo 2024

Al momento, le regole per l’Ecobonus auto 2024 sono le seguenti:

  • Veicoli elettrici e ibride plug-in con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 20 g/km e con prezzi fino a 42.700 euro IVA inclusa beneficiano dei seguenti incentivi:
    • Senza rottamazione: 3.000 euro
    • Con rottamazione di usato fino a EURO 4: 5.000 euro
  • Per le auto ibride plug-in con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km e prezzi fino a 54.900 euro i bonus sono invece i seguenti:
    • Senza rottamazione: 2.000 euro
    • Con rottamazione di usato fino a EURO 4: 4.000 euro

 

Infine, i veicoli nella fascia 61-135 g/km, sempre con prezzi fino a 42.700 euro, possono beneficiare di 2.000 euro di Ecobonus, ma solo con rottamazione.

 

Quando arriveranno i nuovi incentivi?

Per avere i nuovi incentivi auto 2024 bisognerà aspettare almeno fino a febbraio, quando ci sarà l’incontro tra il MIMIT (ministero delle Imprese e del made in Italy) e le associazioni di settore.

 

Cosa cambierà con il nuovo Ecobonus Auto 2024?

Si parla di sconti fino a 13.750 euro a seconda della tipologia di vettura acquistata, della classe ecologica dell’auto rottamata e dell’ISEE del beneficiario ma si tratta ancora di indiscrezioni. Scopriremo tutto il mese prossimo.

Condividi l'Articolo:

Redazione
Redazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE