Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Microsoft rivoluziona Copilot con GPT-4 Turbo e introduce Copilot Pro per l’IA di prossima generazione

Innovazioni Microsoft IA

Negli ultimi mesi Microsoft ha investito moltissimi soldi in Copilot. Ma ora ha fatto anche di più, trasformando la versione di Copilot in gratuita e rendendo ancora più accattivante la versione a pagamento di Copilot Pro. Vediamo tutti i dettagli.

La prima grande novità è l’introduzione di GPT-4 Turbo su Copilot. Questo modello, precedentemente disponibile solo su ChatGPT Plus, offre una comprensione più avanzata dei prompt e viene aggiornato con informazioni web fino ad aprile 2023, garantendo una migliore consapevolezza delle attualità. La finestra di contesto è stata estesa a 128.000 token, equivalente a circa 300 pagine di testo, consentendo una spiegazione dettagliata delle richieste. A titolo di confronto, GPT-4 aveva una conoscenza limitata fino a settembre 2021, con una finestra di contesto di circa 32.000 token, pari a circa 100 pagine di testo. Inoltre, OpenAI afferma che GPT-4 Turbo offre una migliore analisi delle immagini e capacità di ragionamento, ed è ora disponibile gratuitamente con Copilot, anche se Microsoft non ha ancora fatto un annuncio ufficiale.

 

Copilot Pro: accesso avanzato per l’IA in Microsoft 365

La seconda innovazione è l’introduzione di Copilot Pro, un piano di abbonamento aperto a tutti a 22 euro al mese. Questo servizio consente un utilizzo più rapido durante le ore di punta grazie all’accesso prioritario e sblocca le funzionalità di Copilot nelle app di Microsoft 365. Ora è possibile utilizzare Copilot in applicazioni come Word, Excel, Outlook, PowerPoint e OneNote per una creazione, modifica e comunicazione più efficienti. Microsoft sostiene che Copilot Pro offre anche un avanzato strumento di creazione di immagini IA basato su DALL-E 3, con prestazioni più veloci e 100 potenziamenti al giorno, oltre a immagini più dettagliate e supporto per il formato orizzontale. Gli abbonati a Copilot Pro hanno anche la possibilità di creare il proprio Copilot GPT personalizzato addestrato su argomenti specifici.

 

Impatto sul mondo dell’IA

Sebbene queste novità sembrino promettenti sulla carta, un’analisi recente ha rivelato che il lancio dell’app Copilot da parte di Microsoft non è stato un successo eccezionale, con solo 2,1 milioni di download su iOS e Android dal suo lancio. Inoltre, il lancio non sembra aver influenzato significativamente le entrate o le installazioni di ChatGPT, il cui declino di popolarità è attribuito ad altri fattori, come risposte meno accurate e una diminuzione dell’interesse per la nuova tecnologia. Tuttavia, Microsoft ha grandi piani per il futuro, tra cui un tasto Copilot dedicato sui nuovi computer e una versione di Windows focalizzata sull’intelligenza artificiale. Questo potrebbe portare a funzionalità di intelligenza artificiale avanzata in Windows, ma alcune di esse potrebbero richiedere l’abbonamento a Copilot Pro, aprendo così la strada a un nuovo modello di business. L’adozione di queste nuove offerte dipenderà dall’interesse e dalle esigenze degli utenti.

Condividi l'Articolo:

Redazione
Redazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE