Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Sicurezza informatica: le misure da adottare in caso di attacchi

Protezione dati online

Nel mondo digitale di oggi, nonostante gli sforzi per creare password robuste e implementare pratiche di sicurezza, la condivisione di dati personali con un numero crescente di siti è inevitabile. Spesso ci affidiamo a questi siti con un atto di fede, ignorando i rischi potenziali. In questo contesto, è essenziale comprendere come proteggere i propri dati in caso di attacchi informatici, come quelli subiti da Trello e LoanDepot, che hanno compromesso un considerevole numero di informazioni sensibili.

 

I siti coinvolti

Trello è stato recentemente vittima di un attacco informatico che ha portato al recupero di un database contenente 15.115.516 dati utente. Il criminale informatico dietro l’attacco, noto come “emo”, sostiene che il database include informazioni come indirizzi email, nomi utente, nomi completi e altri dettagli relativi all’account. Tuttavia, è importante notare che le password non sono state compromesse, e Trello ha confermato che non c’è stato alcun accesso non autorizzato.

Per quanto riguarda LoanDepot, Bleeping Computer riporta che sono stati compromessi i dati di 16,6 milioni di clienti. La società ha riconosciuto la violazione dei dati ma non ha specificato quali informazioni siano state esposte, limitandosi a menzionare “informazioni personali”. LoanDepot ha dichiarato che notificherà gli utenti colpiti e fornirà loro servizi gratuiti di monitoraggio del credito e protezione dell’identità.

 

Cosa fare se siete coinvolti

Se sospettate di essere tra gli utenti coinvolti in uno di questi attacchi, potete verificare se il vostro indirizzo email è stato compromesso attraverso il sito “Have I Been Pwned?”. Inserite l’indirizzo email nel campo di ricerca in alto e cliccate sul pulsante “pwned?” per ottenere ulteriori informazioni.

Nel caso di LoanDepot, l’azienda stessa vi contatterà e vi fornirà istruzioni dettagliate su come procedere. Tuttavia, dato che il sito conserva dati sensibili legati a conti finanziari e bancari, dovreste essere consapevoli del rischio di futuri attacchi di phishing e tentativi di furto di identità.

In situazioni di questo genere, è importante tenere presente che il rischio di attacchi di phishing aumenta significativamente, poiché i malintenzionati possono utilizzare i vostri dati personali per indurvi a rivelare le vostre credenziali di accesso a servizi bancari o social. Quando ricevete email o sms da un sito che utilizzate, non dovete mai presumere che provengano direttamente dalla società menzionata e non cliccare mai su link sospetti. Invece, visitate il sito direttamente inserendo l’indirizzo nel browser o utilizzando i segnalibri.

Prestare sempre attenzione al mittente e ricordate che una società legittima non richiederà mai le vostre credenziali di accesso tramite email. Questo è particolarmente vero per messaggi che cercano di spingervi a agire in fretta sostenendo che siete vittime di un attacco e dovete intervenire immediatamente. Ricordate, la prudenza è fondamentale.

Anche se in questi attacchi non sono state compromesse le password, è sempre consigliabile cambiare regolarmente le proprie credenziali e mai riutilizzarle per più di un servizio. La sicurezza online è un impegno continuo e una buona pratica è la chiave per proteggere i propri dati e la propria identità.

 

Condividi l'Articolo:

Redazione
Redazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE