Benvenuti su Sì! Magazine - il blog di pagine sì!

Ecco le nuove tendenze che caratterizzeranno i social media nel 2024

nuove tendenze social media 2024

Cosa succederà in questo 2024? C’è chi lo chiede all’oroscopo e c’è chi invece lo studia, producendo analisi, report, approfondimenti. Sul web se ne parla prima e dopo capodanno, con classifiche più o meno serie; ma tra short videos, intelligenze artificiali, sostenibilità e acquisti online, alcuni punti fermi sembrano esserci. Ecco quindi le nuove tendenze 2024 sui social media, partendo dal perché è così importante per imprese e professionalità averne contezza.

 

L’importanza dei trend per aziende e professionisti

L’evoluzione dei social media sta ridefinendo le strategie di marketing, mettendo sempre di più al centro della loro pianificazione il pubblico. Proprio il pubblico non è solo il destinatario del messaggio pubblicitario ed è diventato più che mai la fonte di informazioni utili alla pianificazione.

Oggi i social media sono infatti una fonte inesauribile di consigli provenienti da persone comuni che condividono pensieri ed esperienze. TikTok, Facebook e Instagram competono con Google nell’acquisire dati dagli utenti, dati che tornano poi utili per la comunicazione delle aziende e per la loro promozione. Vediamo allora le tendenze sui social media per questo 2024.

 

L’Urgenza dell’Autenticità e l’effetto FOMO

Tra le principali tendenze social per il 2024 c’è sicuramente la crescente popolarità dei contenuti rapidi, effimeri, storie e post a durata limitata. Questa tendenza deve parte del suo boom all’effetto FOMO, che in inglese sta per “fear of missing opportunity”, letteralmente la paura di perdere delle opportunità. Considerata come un disturbo dei tempi moderni, questa paura si basa sull’ossessione che gli altri stiano facendo qualcosa di più interessante di quello che stiamo facendo noi. Un controllo a tratti “compulsivo” che ci porta a essere coinvolti in modo crescente.

I brand usano questa tendenza per creare urgenza, offrire promozionali temporanee e proporre uno sguardo autentico al loro mondo. Tuttavia, per differenziarsi, le diverse analisi rilevano che creatori e brand diventeranno più fantasiosi, generando contenuti più lunghi e originali, che vadano anche oltre la durata tipica di 15 o 30 secondi. Di video shorts ne puoi leggere anche in questo approfondimento, cliccando su questo link.

 

IA: L’Arte della Personalizzazione alla sfida dell’uniformità

L’Intelligenza Artificiale (AI o IA) negli ultimi sei mesi si è imposta come strumento da utilizzare per il miglioramento dei contenuti social e li sta rivoluzionando. Il paradosso è che l’AI consente da un lato esperienze iper-personalizzate, dall’altro rende più uniformi e simili tra loro i contenuti stessi. La sfida non è però solo tecnologica: se i brand possono utilizzare l’AI per creare contenuti su misura, per assicurarsi che i loro messaggi raggiungano più profondamente gli utenti devono anche inserirvi la giusta dose di creatività. Accontentarsi di quanto prodotto dalle macchine AI può essere una tentazione pericolosa, che rende i brand che lo fanno indistinguibili l’uno con l’altro.

In questo panorama anche gli influencer possono giocare un ruolo cruciale nel posizionamento del prodotto, evidenziando sottilmente il marchio, “mostrarlo senza menzionarlo”, creando così curiosità nel pubblico.

 

Il Confine E-Commerce dei Social Media

Una nuova tendenza che caratterizzerà i social media nel 2024 sarà l’ulteriore sbiadimento della percettibile linea che ancora divide i social media dagli e-commerce. Questa si assottiglierà sempre di più, fino a confondere questi due mondi. Le piattaforme social media integreranno sempre più le loro funzionalità per permettere agli utenti di fare acquisti senza lasciare l’app, garantendo un servizio veloce e lineare, privo di interruzioni. I brand possono (e devono) sfruttare questa tendenza, integrando i loro cataloghi sui social, usando post di acquisto e coinvolgendo influencer nelle promozioni.

 

Sostenibilità come Impronta Sociale

La crescente consapevolezza ambientale porta i consumatori verso brand con pratiche sostenibili. Nel 2024 vedremo un maggior coinvolgimento dei marchi e delle persone in iniziative dai caratteri “green” e più in generale di sostenibilità. Proprio i social media sono infatti il veicolo naturale per mostrare il proprio impegno nel sostegno di buone cause o per veicolare messaggi positivi. Un aspetto, quello della sostenibilità, che la nostra azienda ha particolarmente a cuore, dimostrandolo con azioni concrete da quasi trent’anni.

 

Esperienze Immersive e Interattive

Il futuro dei social media sarà interattivo? Grazie a tecnologie come la realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) pare di sì. Queste offriranno nuove opportunità di coinvolgere il pubblico con prove virtuali, esperienze coinvolgenti e annunci interattivi. Puoi leggere dell’importanza della Realtà Aumentata nell’approfondimento a questo link.

 

La Narrativa Innovativa del Linguaggio non lineare

Leader tra le tendenze social del nuovo anno da quasi un lustro, anche nel 2024 TikTok non poteva mancare. Il social media nato in Cina ha accelerato quel cambiamento verso una narrazione informale e spontanea per creare connessioni più profonde con l’utente, che utilizza sempre di più il social non come semplice fonte di intrattenimento, ma come connessione con il mondo. Il montaggio narrativo, in veste di linguaggio visivo, cambia come le carte in tavola e diventa meno lineare, con una tendenza a raccontare storie in maniera non convenzionale, coinvolgendo gli spettatori in modo più incisivo e stravagante. La storia è narrata partendo dall’immagine finale, da una frase incoerente, all’apparenza o da particolari che solo alla fine verranno svelati. Tutto per far rimanere incollato al video l’utente.

 

La nuova SEO: Educare ed Intrattenere

Resta fondamentale creare dei contenuti con parole chiave e lavorati accuratamente per risultare nei motori di ricerca. Google ha introdotto molte novità lato SEO e certo rimanere aggiornati è fondamentale (per esempio leggendo questo). In ogni caso per il futuro prossimo i contenuti dovranno educare e intrattenere simultaneamente. Servirà quindi un nuovo approccio, che dovrà tenere conto delle domande più comuni agli utenti che seguendo il trend del momento. Con la complicazione data dall’uso crescente degli assistenti vocali e dalle diverse ricerche dovute a un linguaggio parlato.

 

Il Boom dei Messaggi Diretti

Il DM (o messaggi diretti) sono una tendenza social già consolidata e che però non sembra fermare la propria ascesa. Probabilmente assisteremo a un crescita delle funzioni di messaggistica privata e dei canali di trasmissione “uno-a-molti” ispirati a Telegram. Chi deciderà di comunicare a suon di notifiche e messaggi diretti lo farà però con il rischio di risultare invasivo, per cui dovrà scegliere con cura la propria strategia.

 

Nuove tendenze e vecchi social

Queste sono le tendenze sui social media (o social media trend) previste per il 2024 e alle quali prestare attenzione. Risulta così chiaro che, rispetto a quanto visto negli anni scorsi, i nuovi trend dei social media si basano su una strategia sicuramente più trasparente e originale. Nel 2024 verranno premiate la realtà che mirano a un contatto più diretto con il proprio pubblico e a un metodo di fare comunicazione che appaia quasi “individuale” e comunque percepito come autentico. Se hai bisogno di aiuto per gestire i social media della tua azienda compila il modulo in fondo a questa pagina oppure clicca qui.

Condividi l'Articolo:

Team Comunicazione
Team Comunicazione
Le persone del Sì! Magazine, il blog di Pagine Sì! dedicato alla realtà digitale. Scriviamo guide, informazioni, approfondimenti e notizie sul nostro mondo. Qui trovi le piccole e grandi storie di successo, gli importanti dibattiti sull’innovazione, i temi legati alla trasformazione digitale, gli strumenti utili legati alla tecnologia e al marketing.

richiedi consulenza gratuita

Imprenditore o Professionista? Sviluppa la tua Strategia Digitale

Se hai una Azienda o sei un Libero Professionista, approfitta della Consulenza Pagine Sì! per definire la tua Strategia di Comunicazione e Marketing Digitale.

Compila il Modulo di Richiesta e ti forniremo una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno.

CONSULENZA_MAGAZINE